Come convincere la tua impresa ad investire nel digitale?

digital investimenti.jpg
Pubblicato il 8 luglio 2021 da Eugenia Acquarone

Affidati al digitale per ottenere risultati tangibili nel breve e lungo periodo

Hai già provato ad investire nel digitale? Non hai avuto risultati soddisfacenti?

Il consiglio che ci sentiamo di dare ai nostri clienti che vogliono attivare una strategia di lead generation è quello di puntare su una piccola nicchia di mercato, attraverso risorse e budget sostenibili per un periodo di tempo limitato.

Intraprendere fin da subito una strategia di generazione di nuovi contatti per il lungo periodo potrebbe essere addirittura controproducente. Inoltre, come ci possiamo immaginare, non sono molte le imprese disposte a spendere budget molti alti senza avere la sicurezza di risultati tangibili fin da subito.

Quello che invece consigliamo noi è di attivare una strategia di test per un periodo di tempo programmato, per verificare sulla propria pelle le opportunità che il digitale ha in serbo le aziende.

Come intraprendere i primi passi sul digitale?

Sicuramente il primo passo è la scelta del giusto partner con cui collaborare durante la definizione della strategia di digital marketing.

Da questo punto saranno definiti i next step da attuare a seconda degli obiettivi che ogni impresa si pone di raggiungere nel breve e nel lungo periodo.

L’essenziale è porsi degli obiettivi misurabili durante l’intera campagna digital, in modo da tenere sempre monitorate le proprie attività, migliorandole nel corso del tempo basandosi sulle performance ottenute.

L’approccio più comune è quello di cominciare da una campagna di email marketing mirata o da una promozione sui social network per generare nuovi contatti qualificati. Scegliendo uno dei propri segmenti di pubblico di riferimento è possibile specificare una buyer personas e da questa partire per definire le proprie attività comunicative e promozionali.

Basa le tue attività sui dati

Anche le persone più scettiche cambiano idea davanti a dati misurabili e interpretabili che non lasciano adito ad interpretazioni soggettive e errate.

Fornire un ritorno verificabile in termini di contatti generati, per esempio, è una delle sfide più comuni di tutti gli addetti al marketing. Il web, tuttavia, ha reso questa operazione sempre più semplice. Prima non si aveva modo di sapere quando le persone guardavano il tuo catalogo o quanto tempo spendevano su ogni campagna pubblicitaria.

Oggi invece gli analytics permettono di monitorare le proprie attività digitali in modo costante.

Alcuni dati importanti sul digitale

Ecco alcune informazioni sul ritorno di investimento in ambito digitale:

  • Attraverso una strategia di inbound marketing vengono raddoppiati i tassi medi di conversione del sito (dal 6 al 12 %)
  • Ogni azienda ha maggiori possibilità di vedere un roi elevato nelle campagne di lead generation rispetto alle campagne tradizionali
  • I responsabili di marketing che privilegiano il blog hanno 13 volte più possibilità di godere di un roi positivo.
  • L’82% delle aziende hanno un blog e generano un roi positivo

Sei curioso di saperne di più? Contatta Ekeria, agenzia di digital marketing a Milano. Riceverai subito una consulenza gratuita per il tuo business.

< Indietro
ekeria-image.png

Stai cercando un partner digital che ti accompagni nella crescita?

Entra in contatto con noi