Seguire un trend significa aver paura di rimanere soli?

trend.jpg
Pubblicato il 8 settembre 2021 da Giorgio Ziboni

Sicuramente almeno una volta nella vita ci siamo chiesti il perché dell’esistenza di certe mode e trend sui social e non solo.

Gli individui che fanno parte di una società sono fortemente influenzati dalla pressione esercitata dal gruppo sociale del quale fanno parte. Man mano che un'idea o una credenza aumenta di popolarità, è più probabile che le persone la adottino e che ci si identifichino; quando apparentemente tutti stanno facendo qualcosa, c'è un'incredibile pressione per conformarsi alla società.

Ma, nel caso dei trend online, uniformarsi sempre è davvero utile a dimostrare di essere all’altezza delle aspettative delle persone che seguono la tua attività online?

Efficienza per influenzare, o influenzare per essere efficienti?

Le persone hanno la tendenza a conformarsi ai trend per il desiderio di adattarsi alla folla e ottenere l'approvazione degli altri, per esempio dei propri follower. Poiché la conformità garantisce un certo livello di inclusione sociale e accettazione, molte persone assecondano i comportamenti e/o le idee del loro gruppo per evitare di sentirsi “diversi” e quindi esclusi dalla società di cui sentono di far parte.

Alcune persone o aziende tendono inoltre a conformarsi alle tendenze per il desiderio di essere visibili, partendo dal presupposto che gli altri possano sapere qualcosa o possano capire meglio la situazione, ma senza capire le ragioni profonde di questa moda e rischiando, nel caso di una strategia di marketing, di non coinvolgere davvero il proprio target e apparire opportunisti agli occhi dei loro stessi follower. In altre parole, non sempre è efficiente sostenere i trend solo perché sono seguiti dalla "maggioranza".

La paura di rimanere soli come vincolo a seguire una tendenza

Inoltre, un altro rischio è che, quando sembra che la maggioranza stia facendo una certa cosa, diventa sempre più difficile non farla. Gli economisti hanno notato che, quando un trend prende piede, si creano rapidamente cascate di informazioni, per le quali le persone decidono di ignorare i propri segnali di informazioni personali e seguire il comportamento degli altri.

Le persone e le aziende a volte si sentono ansiose di "perdersi" le cose che gli altri stanno facendo, di essere escluse dal gruppo e di perdere occasioni di business. Infine, il desiderio di sostenere un trend "vincitore" (ed evitare di sostenere un trend "perdente") può essere ciò che rende alcune aziende soggette all'effetto carrozzone, peggiorandone involontariamente la percezione.

L’importanza di conoscere la psicologia sociale per un’azienda

Il discorso sull’influenza dell’opinione pubblica e sulle mode è uno spunto utile per ragionare su certi aspetti del mercato e, soprattutto, sull’importanza dell’opinione dei clienti di un’attività.

Il percorso psicologico analizzato fa capire come la soddisfazione del cliente e il suo rispetto possono far del bene o del male al nostro progetto imprenditoriale. Se vogliamo che la nostra attività abbia successo, le persone alle quali offriamo il nostro servizio devono essere trattate come individui. Un’azienda deve essere fedele al proprio brand e al proprio mezzo, ovvero il prodotto, per conquistare le persone: seguire un trend solo perché è popolare può infatti mettere a rischio sia la percezione del marchio, che rischia di apparire debole e talvolta falso, sia del prodotto, che potrebbe apparire come di scarso valore.

< Indietro
ekeria-image.png

Stai cercando un partner digital che ti accompagni nella crescita?

Entra in contatto con noi